Ossido di etilene Raggi gamma Fascio di elettroni accelerati Raggi X
Metodologia Penetrazione di gas sterilizzante nel prodotto confezionato Irradiazione di prodotti mediante fotoni ottenuti da radioisotiopi Sterilizzazione dei prodotti mediante l’uso di energia ionizzante proveniente dal fascio di elettroni accelerati Sterilizzazione dei prodotti mediante l’uso di energia ionizzante proveniente dal fascio di elettroni accelerati Rhodotron
Efficacia Efficacia della procedura confermata mediante indicatori biologici e/o monitoraggio della procedura stessa Parametri della procedura confermati mediante dosimetria Parametri della procedura confermati mediante dosimetria Parametri della procedura confermati mediante dosimetria
Penetrazione Richiede imballaggi e design di prodotto gas permeabili Buona penetrazione, completa anche a densità elevate (> 0,4 gm/cc) Penetrazione efficace a densità apparenti comprese tra 0,05-0,30 gm/cc Eccellente penetrazione per tutti i tipi di prodotti
Compatibilità con il materiale Problemi di compatibilità con pochi materiali. Per i liquidi generalmente non è consigliata Compatibilità con gran parte dei materiali; i materiali plastici devono essere valutati

Evitare acetali, PTFE (teflon), polipropilene instabile. Sono disponibili additivi in grado di ridurre il problema.

Gli effetti negativi sono frequentemente meno marcati o eliminati Simile al trattamento con raggi gamma, tuttavia gli effetti negativi sono frequentemente meno marcati o eliminati
Tempo di elaborazione Giorni: Convenzionale = 9-10 giorni. EOExpress® = un giorno Ore: il tempo varia in base ai requisiti della dose Minuti: il tempo varia in base ai requisiti della dose Ore: il tempo varia in base ai requisiti della dose
Procedura Procedura complessa: le variabili includono temperatura, tempo di esposizione, umidità e concentrazione di EO

Le variabili non rilevanti per la procedura con impatto sulla letalità includono densità di carico, imballaggi e condizioni di spedizione durante la stagione invernale.

Procedura semplice: le variabili includono il tempo nella cella e il carico di isotopo Procedura complessa: le variabili includono altezza di scansione, velocità di trattamento, numero di passaggi e orientamento del fascio Procedura moderatamente complessa: le variabili includono velocità di trattamento, numero di passaggi e numero di pallet sul trasportatore
Manipolazione del prodotto Trattamento tradizionale: i pallet vengono trasferiti da uno stadio all’altro mediante muletto o sistema trasportatore

Trattamento EOExpress®: l’intera procedura avviene all’interno della camera di sterilizzazione

Contenitori/pallet in alluminio contenenti il prodotto posizionati in modelli di carico pre-determinati Carrier in alluminio contenenti il prodotto posizionati in un modello di carico pre-determinato o confezioni posizionate direttamente sul trasportatore Prodotto trattato all’interno di pallet, con un modello di caricamento pre-determinato
Dettagli Pagina relativa ai servizi di trattamento con ossido di etilene Pagina relativa all’irradiazione gamma Pagina relativa ai servizi di trattamento con fascio di elettroni accelerati Pagina relativa ai servizi di trattamento con raggi X