MENTOR, OHIO – 18 maggio 2016 — La recente unione di STERIS Corporation e Synergy Health ha portato alla nascita di un fornitore di servizi globali leader del settore, in grado mettere a disposizione dei suoi clienti una rete di 59 impianti di sterilizzazione e laboratorio a contratto in 16 Paesi. In quanto organizzazione congiunta, STERIS Applied Sterilization Technologies (AST) si impegna a garantire a tutti i suoi clienti, locali e globali, una capacità di trattamento mediante l’uso di numerose tecnologie in tutto il mondo.

In quanto parte di questo impegno verso i clienti, STERIS AST sta avviando numerosi progetti di espansione lungo tutta la rete di impianti di sterilizzazione e laboratori globale.

Regioni americane

Il trattamento con fascio di elettroni accelerati verrà installato al fine di integrare le operazioni con raggi gamma esistenti in Ontario, California, e Chester, New York. L’impianto di Ontario dispone attualmente di due dispositivi di irradiazione gamma, mentre quello di Chester dispone di tre dispositivi. Le ulteriori operazioni con fascio di elettroni accelerati completerebbero la rete di trattamenti con raggi gamma esistente nelle Americhe, incluso l’impianto per il trattamento con fascio di elettroni accelerati di Petaluma,in California, inaugurato nel 2015. L’avvio del trattamento con fascio di elettroni accelerati nell’impianto di Ontario è atteso per la fine dell’estate 2016, mentre nell’impianto di Chester agli inizi del 2017.

Inoltre verranno apportate delle modifiche all’attuale impianto di sterilizzazione con ossido di etilene di Temecula, in California, al fine di includere il trattamento di volumi ridotti. L’espansione determinerà l’aggiunta di quattro camere per il trattamento con ossido di etilene (EO) di piccole dimensioni alle camere di medie dimensioni esistenti, già in uso presso l’impianto di Temecula. Le nuove camere saranno disponibili per i processi di trattamento per il mese di giugno 2016.

Regione europea

L’impianto di Tullamore, in Irlanda, sta subendo numerosi processi di miglioramento, sia per quanto riguarda i servizi di sterilizzazione, sia quelli relativi ai laboratori. Verrà installato un secondo sistema con fascio di elettroni accelerati a quello già esistente presso l’impianto, il quale, inoltre, sta procedendo all’espansione del proprio laboratorio di microbiologia in loco, per poter offrire ai clienti ulteriori servizi di assistenza relativi alle esigenze di convalida e analisi. Sia le operazioni relative ai sistemi con fascio di elettroni accelerati sia l’espansione dei laboratori saranno operative verso la metà del 2017. L’impianto ha inoltre aggiunto una camera per il trattamento con ossido di etilene per volumi risotti, a supporto delle esistenti 12 camere di varie dimensioni disponibili per il trattamento entro nel corso del mese corrente.

L’impianto di Bradfod, nel Regno Unito, sta procedendo all’aggiunta di un nuovo dispositivo di irradiazione gamma per pallet, con una capacità di immagazzinamento in verticale e di deposito automatizzata in grado di integrare un dispositivo interno di irradiazione gamma esistente presso l’impianto. Il nuovo dispositivo di irradiazione sarà disponibile verso la metà del 2016, utilizzerà una procedura a lotti progressiva e sarà dotato di capacità di carico e scarico automatico dei prodotti.

Nei Paesi Bassi, l’impianto di Venlo sta ampliando le operazioni di trattamento con ossido di etilene già esistenti aggiungendo tre camere EO per 32-euro pallet, nonché ulteriore spazio per l’immagazzinamento e il deposito condizionato. Le nuove camere saranno disponibili per il trattamento verso la metà del 2017.

“Il nostro impegno nel mantenere il rapporto con i clienti in queste aree importanti dal punto di vista della produzione di dispositivi medici ci ha consentito di ampliare la nostra azienda, al fine di soddisfare ogni esigenza” ha commentato Dan Carestio, Vicepresidente senior di STERIS Applied Sterilization Technologies. “Siamo entusiasti per l’opportunità di sostenere la crescita dei nostri clienti e offrire loro opzioni di trattamento alternative. Le aggiunte relative alla capacità di sterilizzazione e ai servizi di laboratorio riflettono non solo la nostra dedizione al cliente, ma anche il costante investimento di STERIS nelle funzionalità dei servizi”.

Informazioni su STERIS Applied Sterilization Technologies

STERIS Applied Sterilization Technologies è un fornitore globale di servizi di sterilizzazione e di laboratorio a contratto, che conta su 59 sedi sparse in 16 Paesi. Servendosi delle tecnologie che fanno uso dell’ossido di etilene, STERIS AST si impegna con dedizione alla fornitura di servizi di sterilizzazione e di laboratorio a contratto nel settore dei dispositivi medici, dei prodotti farmaceutici e di consumo, nonché nel settore industriale, da oltre 40 anni.

Applied Sterilization Technologies è un’unità operativa di STERIS. La missione di STERIS è quella di aiutare i clienti a costruire un mondo più sicuro e più in salute, fornendo loro prodotti e servizi di assistenza nel settore sanitario di grande innovazione in tutto il mondo. STERIS è quotata sul mercato borsistico di New York (NYSE) con il simbolo STE.

Contatti:

Americhe: Sarah Crowl, Responsabile commerciale senior, +1-877-783-7479

EMEA e Asia: Jenni Tranter, Responsabile commerciale senior, +44-1793-601-022

E-mail: ast_info@steris.com